Categoria: Luce e Gas

Come si richiede il Bonus Gas per le famiglie in difficoltà? Chi ne ha diritto? Quali sono i requisiti? Tutto quel che devi sapere per risparmiare sul gas

Come si richiede il Bonus Gas per le famiglie in difficoltà? Chi ne ha diritto? Quali sono i requisiti? Tutto quel che devi sapere per risparmiare sul gas

Il Bonus Gas consiste in uno sconto riservato alle famiglie in difficoltà economica. Riservato ai clienti domestici, non è applicabile ad aziende o società.

Per farla breve, prima di addentrarci nei particolari, possiamo dire che il bonus gas si ottiene presentando la domanda al CAF, o rinnovando la vecchia richiesta entro 1 mese dalla scadenza. La durata è di 12 mesi, ed è riservato per chi ha un Isee sotto una certa soglia.

Vediamo adesso nei dettagli chi ha diritto al bonus gas, come richiederlo e quali sono i requisiti.

Bonus Gas: chi ne ha diritto?

I requisiti per ottenere il bonus gas sono i seguenti:

1. Nucleo familiare con Isee non superiore a 8.107,5 euro;
2. Almeno 4 figli a carico con Isee non superiore a 20.000 euro;
3. Nucleo familiare con reddito o pensione di cittadinanza;
4. Misuratore gas di classe non superiore a G6 (tranquillo, questo parametro viene verificato dal distributore del gas).

Se sei una famiglia con i requisiti inerenti al punto 1 e 2 puoi richiedere il bonus gas, elettrico e idrico. Se sei in possesso del reddito di cittadinanza puoi accedere al bonus per disagio economico anche se l'Isee è superiore a 8.107,5 euro. Se sei nella soglia degli 8.107,5 euro, puoi richiedere anche il bonus idrico.

Clienti diretti e indiretti: che significa?

La compensazione è sia per i clienti domestici diretti (fornitura individuale) che per gli indiretti (chi utilizza un impianto condominiale).
Il cliente diretto, ovvero la persona fisica che ha un contratto domestico intestato, può richiedere il bonus gas, ma non può richiederlo una terza persona per suo conto. Il cliente indiretto non è l'intestatario del contratto, ma utilizza il gas condominiale. Può richiedere il bonus gas anche se non è il diretto intestatario del contratto (lo sarà il condominio).

Un cliente intestatario sia di fornitura individuale sia di fornitura centralizzata può richiedere il bonus gas?

Sì, le forniture miste rientrano nel bonus per disagio economico purché i requisiti siano soddisfatti. Per i servizi comuni del condominio invece non è prevista alcune agevolazione.

Se utilizzo il gas GPL o la bombola del gas, posso richiedere il bonus?

No, il bonus gas è riservato solo per le forniture di gas naturale.

Bonus Gas: chi ne ha diritto? Come si richiede? Quali sono i requisiti?

Bonus Gas: come si richiede? Dove si presenta la domanda?

La domanda per il bonus gas deve essere presentata al Comune di residenza o al Caf con gli appositi moduli. Stesso discorso per chi è in possesso del reddito o della pensione di cittadinanza.

Quali documenti servono per presentare la richiesta?

I documenti necessari per presentare la domanda per il bonus gas, consultabili anche sul sito Arera, sono:

- Carta di identità valida
- Eventuale delega (allegato D) scaricabile qui
- Modulo A compilato scaricabile qui
- Isee valido
- Allegato CF con i componenti del nucleo Isee scaricabile qui

Per le famiglie numerose con un Isee superiore a 8.107,5 euro, ma entro i 20.000, sarà necessario compilare anche l'allegato FN (scaricabile qui).

Dove trovo i moduli per presentare domanda?

I moduli per ottenere il bonus per il disagio economico sono scaricabili su SGate (il sistema informativo per gestire le operazioni e per verificare i requisiti) o presso i Comuni.

Quanto vale e come si riceve?

Gli importi previsti dipendono dalla categoria d'uso della fornitura di gas, dalla zona climatica di appartenenza, dal numero dei componenti familiari.
Indicativamente si va da un minimo di 37 euro ad un massimo di 314. Il valore del bonus gas è aggiornato dalle Autorità entro il 31 Dicembre dell'anno precedente.

Per i clienti diretti l'erogazione avviene tramite bolletta del gas suddiviso in 12 mesi. Per i clienti diretti il bonus gas si riceve mediante bonifico domiciliato in un'unica soluzione.

Lo stato di avanzamento della domanda può essere verificato tramite l'ente in cui è stata presentata, chiamando il numero verde 800.166.654 o sul sito www.bonusenergia.anci.it nella sezione "controlla online la tua pratica".

Le credenziali di accesso sono rilasciate dal Comune o dal Caf presso cui si è presentata la richiesta per il bonus.

Come si richiede il Bonus Gas per le famiglie in difficoltà? Chi ne ha diritto? Quali sono i requisiti? Tutto quel che devi sapere per risparmiare sul gas

Rinnovo e variazioni

Come si rinnova la domanda?

Per rinnovare il bonus gas, che dura 12 mesi, è necessario presentare la domanda apposita entro 1 mese dalla scadenza. Il sistema SGAte notifica ai clienti la scadenza per ricordare il rinnovo.

Cosa succede in caso di variazioni di reddito, di fornitura o di componenti familiari?

Le variazioni di carattere redditizio, di fornitura o riguardante la componente familiare, devono essere comunicate al rinnovo.

E se cambio residenza?

Per i clienti diretti è necessario recarsi al Comune di residenza o al Caf; per i clienti indiretti il cambio di indirizzo deve essere comunicato a SGAte quando si presenta la domanda di rinnovo.

Cosa succede se cambio il fornitore del gas?

Il bonus continua ad esser erogato anche con il cambio del fornitore senza interruzioni.

Il bonus gas può essere sospeso?

L'erogazione del bonus può essere sospeso per diversi motivi:

- Dati anagrafici non corretti;
- Isee non veritiero;
- Il contratto passa da "uso domestico" a "uso non domestico";
- Il contratto viene intestato ad un altro soggetto;
- Viene installato un misuratore superiore al G6.

SGAte avviserà in caso di interruzione del bonus con i relativi motivi. Qualora non avessi più i requisiti per il bonus devi informare il tuo venditore; in caso contrario verrà attivata la procedura di recupero delle somme.

Spero che dopo questa lettura tu possa avere le idee più chiare. Se vuoi risparmiare su Luce o Gas, compara i diversi fornitori e scopri il più conveniente. Il risparmio inizia qui!


Potrebbe interessarti anche

Compara e Risparmia Offerte Luce e Gas

Logo ITM   © concept & design ITM | ogni riproduzione, anche parziale, è vietata. | contact | Privacy

P.I.: 10517020011