Categoria: Guide e Consigli

Confrontare le offerte del mercato conviene perché molto spesso si può trovare un operatore più conveniente. Scopri quanto può essere facile iniziare a risparmiare

Ci sono molte ragioni per cui non essere soddisfatti del proprio fornitore di luce e gas: bollette troppo alte, disservizi, servizio clienti non all’altezza di richieste e di problemi...quando si decide di passare ad un altro fornitore si dà sicuramente un’occhiata ai servizi che ci può offrire, ma anche al risparmio che possiamo andare a trovare in bolletta.

Alle utenze di luce e gas non possiamo rinunciare, ma pagandole meno, potremmo spendere diversamente quello che si è risparmiato.

Cosa fare quindi per passare ad un fornitore più economico? Devo per forza andare in un negozio o ci sono modi per farlo online o al telefono?

Grazie alle nuove regole del mercato libero, se scegli un nuovo fornitore sarà lui a sbrigare tutta la pratica con quello vecchio e non dovrai fare nulla. Il punto di partenza per la scelta del nuovo fornitore è la fase del confronto: come per l’acquisto di un nuovo telefono o di un paio di scarpe, online è possibile confrontare facilmente le offerte. Esattamente come per la prenotazione di alberghi e viaggi, potrai capire non solo quale tariffa è la più conveniente, ma anche navigare tra i servizi aggiuntivi che ciascun fornitore decide di dedicare ai propri clienti. La comparazione online evita molti passaggi che richiederebbero molto tempo: andare nei singoli uffici dei fornitori, prendere i volantini, leggerli e poi mettere insieme tutte queste informazioni. I comparatori invece aggregano già tutti questi dati, rendendoli disponibili navigando comodamente dal proprio smartphone o PC di casa.

Anche il contratto può essere stipulato comodamente da casa propria, sia online in autonomia, sia da un esperto del settore energetico, che ti guiderà in tutti i passaggi.

Noi di Compara e Risparmia sconsigliamo di fare in autonomia, e riteniamo invece che sia più facile farsi consigliare da un esperto.

Senza necessariamente andare in un negozio, potrai firmare il contratto anche da casa: telefonicamente ti verrà spiegata l’offerta e, se deciderai di accettarla, dovrai esprimere il consenso tramite un’e-mail che ti verrà inviata dall’operatore in tempo reale.

Facile no?

Durante la telefonata, ti verranno chieste alcune informazioni, necessarie ad identificarti e a procedere, dopo che avrai dato il consenso, con la disdetta del contratto con il vecchio fornitore e con l’attivazione del nuovo contratto.

Proprio perché le informazioni da dare sono molte, ti suggeriamo di prenderti tutto il tempo necessario per raccoglierle e valutare le proposte e le tariffe. Proprio perché tutti i passaggi si possono fare da casa, senza dover inviare raccomandate o fare code negli uffici, avrai tutto il tempo che ti serve per valutare quale offerta fa per te.

Noi di Compara e Risparmia sappiamo come guidarti nel passaggio ad un nuovo fornitore di luce e gas: prendi in mano la bolletta, confronta le offerte e lasciati guidare nel mondo della convenienza!


Potrebbe interessarti anche

Compara e Risparmia Offerte Luce e Gas

Logo ITM   © concept & design ITM | ogni riproduzione, anche parziale, è vietata. | contact | Privacy

P.I.: 10517020011