Categoria: Guide e Consigli

Bolletta del gas troppo alta: consigli per ridurla

Può capitare che l’arrivo della bolletta del gas comporti una spiacevole sorpresa.
Le ragioni possono essere diverse, come attivazioni servizi non richiesti, conguagli o mancate rettifiche. Proviamo ad individuarle e cerchiamo di capire come agire

Specialmente nei periodi invernali, quando si usa di più il riscaldamento, si potrebbe ricevere una bolletta del gas altissima. Esiste la possibilità di verificare se l’importo sia dovuto o sia frutto di errori nella fatturazione. Se l'importo fatturato è corretto, ti ricordiamo che bollette di gas alte si possono rateizzare.

Ma cosa si può fare per evitare di ricevere queste sgradite sorprese in bolletta?

Bolletta del gas alta: cosa fare

Quando i consumi fatturati in bolletta sono alti o sono presenti conguagli, spesso si rivela molto utile comunicare direttamente la lettura: in questo modo saremo sicuri di pagare solo quanto effettivamente consumato.
Questa può essere una buona idea anche nel caso di eccessivi ritardi nelle bollette, quando cioè trascorrono settimane o mesi rispetto ai tempi di fatturazione indicati nelle condizioni contrattuali.
Spesso gli importi fatturati vengono stimati e potrebbe capitare che venga applicato un calcolo al rialzo dei consumi di gas; anche il questo caso la lettura effettiva dei consumi può risolvere il problema.

Un’applicazione delle scorrette condizioni contrattuali potrebbe essere la causa della bolletta di gas alta, quindi attenzione a profilo e condizioni.
È necessaria in questo caso una precisa verifica di quanto concordato in fase di stipula del contratto. Un esempio può essere la tariffa non residenti, decisamente più alta, applicata nel caso di un’abitazione con utenti residenti. Oppure una tariffa mono-oraria al posto di una bi-oraria, che comporta costi diversi e di conseguenza abitudini di consumo diverse a seconda delle fasce.
In questo caso è utile mettersi in contatto con il fornitore, con una segnalazione o se necessario un reclamo, richiedendo l’applicazione delle condizioni
pattuite.

Va anche tenuta in considerazione un’eventuale prescrizione della bolletta del gas: il fornitore non può richiedere il pagamento di queste somme. A questo proposito è utile verificare la data di emissione della fattura ed i periodi di consumo relativi.
Nel caso in cui vengano richiesti pagamenti ormai prescritti, è opportuno non effettuare il pagamento e scrivere un reclamo.

Offerta Eni Link

In ogni caso, prima di scrivere un reclamo, è consigliabile contattare il Servizio Clienti, per avere maggiori chiarimenti e solo successivamente, nel caso si ritenga di avere motivi validi per contestare la bolletta, occuparsi di scrivere il reclamo, che dovrà essere inviato tramite lettera raccomandata ai recapiti indicati in fattura, prima della scadenza.

Ti consigliamo di usare una forma di comunicazione tracciabile per ogni contestazione e di conservarne una copia, in modo da averne riscontro in caso, ad esempio, di interruzione ingiustificata della fornitura.

Bolletta gas troppo alta: cosa fare dopo il reclamo?


Nel caso in cui il reclamo non abbia alcun riscontro, oltre i 40 giorni, o
si ottenga una risposta insoddisfacente, ti consigliamo di procedere con un tentativo di conciliazione, da effettuare prima di intraprendere un’eventuale azione legale. Si può effettuare online, presso l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), o presso le varie Associazioni dei Consumatori, scegliendo autonomamente quella più adatta

Il mercato libero del gas oggi permette di trovare in autonomia la tariffa più adatta e più conveniente. Non sei contento del tuo attuale fornitore perchè hai ricevuto una bolletta del gas altissima? Confronta qui le tariffe convenienti e inizia a risparmiare cambiando fornitore!

 


Condividi su


Potrebbe interessarti anche

Compara e Risparmia Offerte Luce e Gas

Logo ITM © concept&design ITM. Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata. Contact | Privacy

Il servizio di comparazione tariffe (Luce, Gas, ADSL, Fibra) ed i servizi di marketing sono gestiti da Italia Mobile S.r.l. | Strada Genova, 216 - 10024 Moncalieri (To) | P.I.: 10517020011