Categoria: News e novità

fibra ottica condominio

Le abitazioni di oggi sono spesso caratterizzate dalla presenza di più dispositivi, connessi contemporaneamente: ciò richiede prestazioni più elevate di connessione. Inoltre, non tutti sanno che l'installazione della fibra ottica in condominio aumenta il valore della casa. Vediamo quali sono i passaggi per ottenerne il cablaggio.

Sono molte le novità introdotte nel 2016 in materia di digitalizzazione del paese. Una di queste è proprio il cablaggio della fibra ottica in tutto il territorio, progetto ambizioso ma fin'ora realizzato in una parte ridotta del paese. Nei luoghi in cui la fibra ottica è arrivata, si può richiederne l'installazione a livello condominiale.

Cablaggio fibra ottica condominio: che velocità si raggiungono?

L'utilizzo della fibra ottica in condominio serve per guardare video, film in streaming in HD e fare video chiamate senza problemi grazie alla banda larga. Anche per chi lavora da casa in smart working è molto utile perché permette di fare backup e condividere file o video in modo rapido.
La tecnologia sulla quale si basa è costituita da fili trasparenti che hanno capacità di trasmissione dati con prestazioni più elevate rispetto a quelli in rame, utilizzati diffusamente per le telecomunicazioni.

La velocità raggiungibile dipende dalla peculiarità della tecnologia utilizzata, dalla distanza dalla centrale e dallo stato dei cavi.
La fibra ottica è
più veloce dell'Adsl, che arriva a toccare 20 mega/secondo in download e 1 mega/secondo in upload.
Se la fibra arriva solo alla cabina dell'operatore e la propria casa è collegata con il cavo in rame, la velocità minima è di 30 mega/secondo in downolad e 3 mega/secondo in upload.
Se la propria abitazione invece viene
direttamente collegata con la fibra, questo valore può arrivare fino a 1000 mega/secondo in download e 200 mega/secondo in upload, con la tecnologia oggi disponibile. In futuro con grande probabilità la velocità della fibra ottica sarà ancora più elevata.

Installazione fibra ottica in condominio

Gli appartamenti, singolarmente, si collegano ad un punto di accesso, dove la rete esterna raggiunge l'edificio; questa tecnologia è detta FTTH (Fiber To The Home). Non tutti i comuni vengono raggiunti, in particolare quelli più rurali. Al momento in Italia la tecnologia più performante, ovvero la FTTH, raggiunge in genere le grandi città o quelle zone che sono state oggetto di incentivi statali per il cablaggio.

In assenza del punto di accesso, l'utente può richiedere comunque al fornitore un collegamento con la propria unità abitativa, sfruttando la fibra ottica fino alla cabina del fornitore ed il cavo di rame esistente per il collegamento all'abitazione. In questo caso si tratta della tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet).

Con questa modalità di installazione la velocità e le prestazioni restano molto più elevate di una Adsl e le disconnessioni sono rare. Nel caso della fibra con tecnologia FTTC non è necessaria l'autorizzazione condominiale. Come recita il Decreto Legislativo Fibra Ottica, che risale a marzo 2016, il condominio non può infatti opporsi al collegamento dell'inquilino, a patto che il fornitore riduca al minimo durante installazione l'eventuale incidenza sulla proprietà di altri inquilini e nel caso in cui l'impianto attraversi parti comuni, non ne modifichi le condizioni d’uso.

Per l'installazione nella propria abitazione comunque non sono necessari particolari interventi, in alcuni casi potrebbe essere necessario sostituire i cavi, ma in ogni caso gli eventuali adattamenti vengono realizzati dal gestore telefonico. Nel caso dei condomini esiste anche un'ulteriore alternativa, cioè la possibilità di posizionare la cabina all'interno dell'area condominiale; in questo caso caso si parla di FTTB o “Fiber to the building”, dove la fibra arriva alla centralina ed il tratto in rame collega le singole unità immobiliari.

Navigare velocemente a prezzi bassi

Se vuoi installare la fibra ottica a casa e ti stai chiedendo se la tecnologia copre il tuo Comune, puoi confrontare autonomamente gli operatori e scegliere quello più conveniente: scopri le offerte telefonia che Compara e Risparmia ha scelto per te!


Condividi su


Potrebbe interessarti anche

Compara e Risparmia Offerte Luce e Gas

Logo ITM © concept&design ITM. Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata. Contact | Privacy

Il servizio di comparazione tariffe (Luce, Gas, ADSL, Fibra) ed i servizi di marketing sono gestiti da Italia Mobile S.r.l. | Strada Genova, 216 - 10024 Moncalieri (To) | P.I.: 10517020011