Categoria: News e novità

energia geotermica

L'energia geotermica fa parte delle fonti rinnovabili, ma rispetto a solare, eolico, idroelettrico è meno utilizzata, nonostante gli indubbi vantaggi. Cerchiamo di conoscerla e di capire perché è ancora poco diffusa

La Terra è un pianeta che si è formato milioni di anni fa e che presenta ancora tanta dell’energia e del calore dei suoi primi stadi. Sono tanti i modi in cui può essere usata quest’energia che, se trasformata in energia elettrica, potrebbe fornire elettricità sufficiente a tutto il pianeta.

Tecnologia geotermica: produzione, impieghi e sviluppo

L'energia geotermica si basa sullo sfruttamento della temperatura del suolo. Considerando che questa sale di 3°C ogni 100 metri di profondità, si intercetta il vapore creatosi dal contatto delle acque sotterranee con le rocce. L’energia geotermica può essere trasformata in energia elettrica o utilizzata come fonte di calore tramite impianti ad alta, media o bassa entalpia. Quella classica o ad alta entalpia è diffusa nelle aree vulcaniche, dove per mezzo di turbine, si trasforma la forza e la temperatura dei geyser in energia. Qui le temperature sono oltre i 150°C.

In quella a media entalpia le temperature sono nel range di 90 - 150°C e gli impianti sono differenti: si basano sull'utilizzo di fluidi che evaporano a una temperatura più bassa rispetto a quella dell’acqua.
Nella geotermia a bassa entalpia le temperature sono ancora più contenute, sotto i 90°C e si utilizza l’energia termica diretta.
Gli impieghi vanno dal riscaldamento dell'acqua di piscine o impianti termali a quello degli ambienti domestici.
In quest'ultimo caso, vengono installate delle pompe di calore geotermiche al posto della caldaia, le quali consentono di riscaldare gli ambienti trasferendo energia direttamente dal sottosuolo.

Uno studio del MIT indica che il quantitativo sfruttabile di energia geotermica con le attuali tecnologie, sarebbe sufficiente a coprire il fabbisogno energetico globale per 4000 anni, escludendo la necessità di qualsiasi altra fonte non rinnovabile.
Purtroppo siamo ancora ben distanti da questi quantitativi.
Ad oggi la produzione di energia geotermica corrisponde a meno dell'1% della produzione totale di energia.

Le origini ed il futuro dell'energia geotermica in Italia

L'energia geotermica è nata in Italia, all'inizio del '900 e più precisamente in provincia di Pisa.
Per molti anni a
bbiamo mantenuto il primato a livello europeo, ma oggi possiamo constatare come sia rimasta tendenzialmente limitata ad una zona sola, essendo stati fatti pochi investimenti in altre aree del territorio nazionale. Questa tecnologia ha quindi subìto negli anni una battuta d'arresto in Italia, complice la maggior attenzione su solare ed eolico, mentre in altri paesi del pianeta ha continuato la sua espansione.
Oltre alla Toscana, anche il sud Italia avrebbe diversi giacimenti da sfruttare, con enormi potenzialità, come alcune zone della Campania e della Sicilia.
Forse nel prossimo futuro, gli incentivi per la tecnologia geotermica potranno sostenere la realizzazione di nuovi impianti, aumentando la disponibilità di circa 50 MW.

L’energia geotermica è considerata superiore ad altre fonti rinnovabili in quanto può mantenere i propri livelli costanti e non dipende né dal meteo né dal passare delle stagioni, quindi la produzione di energia da questa fonte è molto stabile.

I costi della trivellazione sono scesi periodicamente negli ultimi 20 anni e gli impianti moderni, oltre a non creare Co2 non producono alcun tipo di inquinamento.
Quindi questa tecnologia presenta vantaggi in termini economici, ambientali e di sicurezza,
ma attende solo di essere sviluppata.

Energia rinnovabile e risparmio sulla bolletta elettrica

Abbiamo visto che l'uso di energia geotermica è ancora limitato, ma speriamo che in futuro possa aumentare, in linea con la necessità di diversificazione delle fonti rinnovabili.
Nel frattempo possiamo
risparmiare scegliendo un’offerta basata sull'energia verde; per farlo è possibile utilizzare il comparatore di Compara e Risparmia, che ci consente di mettere a confronto i fornitori e scegliere quello più conveniente!


Condividi su


Potrebbe interessarti anche

Compara e Risparmia Offerte Luce e Gas

Logo ITM © concept&design ITM. Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata. Contact | Privacy

Il servizio di comparazione tariffe (Luce, Gas, ADSL, Fibra) ed i servizi di marketing sono gestiti da Italia Mobile S.r.l. | Strada Genova, 216 - 10024 Moncalieri (To) | P.I.: 10517020011